Villa imponente contro Ostuni: finisce 90-86 | Riassunto 2^ Giornata /R


Soavegel Francavilla 1963 – Cestistica Ostuni 90 – 86


Tratto da “Almanacco Villa”, capitolo 54 :
” …tre, ah no, scusate, due fantastiche imprese contro l’Ostuni. Due partite al cardiopalma, in cui 12 ragazzi della nostra terra, senza paura, con umiltà e grinta, hanno avuto la meglio della più quotata corazzata rivale… “

Indescrivibili le emozioni che questa partita ci ha donato. Bellissima per la tensione e lo sfottò, tra le due squadre, cresciuto intorno ad un rinvio. Elementi che hanno reso il match memorabile e combattuto, senza esclusioni di colpi.

Partono forte gli ospiti gialloblu con le bombe di Laquintana e Schiano. Nonostante un Villa apparso subito determinato e concentrato, ci ritroviamo sotto 12-19 dopo 5′ quando coach Vozza è costretto a chiedere il timeout. Calò subisce una stoppata da Masciulli ma sulla rimessa che ne consegue mette una tripla che infiamma i locali.

Schiano tripla, massimo vantaggio 12-21 e tanto di sbeffeggio alla panchina del Villa. Schiano ste cose si pagano, sappilo. Reazione maestosa dei biancoazzurri costruita sull’asse Calò-Lillo ( togliendo il trattino scoprirete un ex allenatore dell’Ostuni ) e tripla di capitan Menzione a firmare l’aggancio. 26-26.

Kasongo canestro allo scadere e si gira portando l’indice al naso. Allora l’esperienza precedente non vi ha insegnato niente.
Nel secondo quarto ha inizio il mercoledì da leoni di Musci. Insieme ad un commovente Danilo Mazzarese e ad una difesa “cazzimma style” teniamo gli ospiti a secco per 5′. 35-28.
Vediamo se la finite con la presunzione ora.

Coach Romano infastidito dal comportamento dei suoi chiama timeout. La strigliata dà i suoi frutti ed è controsorpasso 35-36. I biancoazzurri hanno qualcosa dentro che è meravigliosa, vediamo addirittura volare Di Punzio a sporcare un rimbalzo sulla testa di Masciulli e un Musci immarcabile a devastare il pitturato. 44-40. Tutti negli spogliatoi che hanno il sapore di trincee.

Al rientro sono Vignali e Kasongo, due assenti del match rinviato, a ribaltare la situazione. 44-47. Subito timeout per un coach Vozza memorabile oggi. I suoi ragazzi alzano l’intensità, volano stoppate e Ostuni è costretta a ricorrere spesso al fallo per fermare Musci e Lillo.

Tripla di Angelini, tripla di Lillo. La San Francesco esplode, 54-51. Laquintana non può veder tirare da tre che li viene la voglia. E poi, erano almeno 40 secondi che non tirava. Da 8 metri, canestro. Con il compagno di merende Kasongo si riportano avanti. 54-58.

Danilo, 18 anni freschi freschi, fino a poco tempo fa giocava col trenino in cameretta, nel momento più duro per i suoi, canestro e fallo. Doppia doppia, 12 rimbalzi e 15 punti con 5/7 al tiro per lui. Chapeau.
Ormai è Villa – Kasongo. Il canadese si porta sulle spalle tutta la città bianca, e rimane pure spazio. Il terzo quarto si chiude 63-66. Ed io non ce la faccio più, che partita !

Baraschi ci sprofonda sul 63-68, ma sale in cattedra Iaia. Laquintana viene letteralmente annullato dal parquet ed in attacco, il mesagnese, coadiuvato da Angelini fa sì che il Villa diventi imprevedibile. Diventi imprendibile.
Tripla Fede, tripla Danilo, Musci e Iaia e siamo 80-72. A 3’50” dalla fine. Parziale di 17-4. Timeout per coach Romano.
“Aò regà, che famo ? se famo entra mi nonno gioca mejo ! “

Si stava meglio quando si scivolava, avranno pensato gli ospiti. Ci prova Schiano a riavvicinare i gialloblu, ma Musci non ci sta. Un gladiatore. 22 punti, 14 rimbalzi, 10 falli subiti, 38 di valutazione. Italiano, di “Francaidda”.
Sul 2/2 di Lillo e sul 90-84 riportato dal tabellone, i due coach si salutano e si abbracciano. Rispetto per una battaglia stupenda.

C’è una forza che ancora non si trova in nessun libro di Fisica.
Una forza invisibile che ti permette di superare ogni ostacolo e di realizzare imprese incredibili.
Si chiama ” La forza del gruppo ” e questo Villa sta facendo di tutto, per farcelo studiare sui libri in futuro.

Soavegel Basket Francavilla – Cestistica Ostuni 90 – 86[ 26-28, 18-12, 19-26, 27-20 ]

Francavilla : Mascia, D’amone, Di Punzio, Musci 22, Cannalire, Menzione 3, Leo 18, Calò 10, Angelini 16, Iaia 6, Eletto, Mazzarese D. 15.
Coach Vozza

Ostuni : Cafarella, Vignali 7, Laquintana 22, Schiano 20, Tanzarella 2, Baraschi 4- Semeraro, Masciulli 6, Kasongo 23, Di Salvatore 2.
Coach Romano

#ibiancoazzurriNonMollanoMai
#laStoriaSiamoNoi

Ufficio Stampa Basket Francavilla 1963

Le altre notizie

Rimandato tutto a gara 3!!! | Riassunto – Finale PLAYOFF Gara 2

 V.B. Castellaneta -  Soavegel Francavilla 1963  92-65 Non si arriva in fina­le per caso. Gara 2 è stato uno d­i quei giorni di [...]

Quante emozioni questo Villa!!! | Riassunto – Finale PLAYOFF Gara 1

 Soavegel Francavilla 1963 - V.B. Castellaneta 70-69 9". Si può gioire, piangere e gioire di nuovo in 9". Trasformare lacrime di sconforto [...]

Tutti uniti per il sogno del Villa! | Prepartita – Finale PLAYOFFS gara 1

Finale Playoff 2018 Gara 1: Soavegel Francavilla 1963 - V.B. Castellaneta Ne abbiamo passate di battaglie, sfide impossibili e [...]

SIAMO IN FINALEEEEE! | Riassunto – Semifinali PLAYOFFS Gara 3

 Soavegel Francavilla 1963 - Nuova Pallacanestro Monteroni 81-72 Tutti hanno puntato sugli stranieri noi abbiamo puntato sul nostro territorio, sul gruppo a [...]

2018-01-18T13:54:23+00:00