SIAMO IN FINALEEEEE! | Riassunto – Semifinali PLAYOFFS Gara 3


 Soavegel Francavilla 1963 – Nuova Pallacanestro Monteroni 81-72



Tutti hanno puntato sugli stranieri noi abbiamo puntato sul nostro territorio, sul gruppo a km0.
Tutti hanno preso l’ascensore, noi abbiamo preso le scale.
È più difficile, faticoso, ma di sicuro soddisfa di più.
Prendiamo esempio, i nostri giovani non sono inferiori a nessuno, se il Villa è in finale playoff lo dobbiamo a questi straordinari ragazzi, e a chi ha creduto in loro.

Presi in giro, dati per morti, finiti, scarsi, presi per visionari, invece un cuore che non smette mai di battere, non smette mai di stupire, non smette mai di far ricredere fino all’ultimo scettico rimasto in circolazione.
Questo Villa è una favola diventata realtà, è una società rinnovata che in due anni ha creato qualcosa di meraviglioso, è un gruppo di giocatori con gli attributi quanto il debito pubblico dell’Italia e della Grecia messi insieme, è una città che ora sogna, è un palazzetto che ora si deve finire senza se e senza ma.

Gara 3 è stato l’epilogo più bello ed equilibrato di questa serie tra due squadre che non si sono mai risparmiate. I biancoazzurri avvertono subito gli ospiti che non saranno gli stessi di giovedì scorso. Trascinati dagli assist di Angelini e dal migliore Iaia di sempre siamo avanti 19-12 dopo 6′ di gioco.
Leucci, una tripla di classe Durini e una di Latella per il controsorpasso e timeout Villa. 19-20. Prendono fiato i sostenitori tarantolati ed un po’ di paura per quelli locali. Musci ruggisce nel pitturato ed in collaborazione con l’instancabile Danilo Mazzarese chiudiamo il primo quarto 27-20.

Gli uomini di coach Vozza non concedono mezzo tiro facile agli avversari, e lo stesso avviene nella metà campo opposta. Un intensità stupenda, uno spot per la pallacanestro.
Durini e Calò deliziano con il loro rilascio dai 6.75, un implacabile Lillo Leo e ancora una bomba di Lele dopo un azione stratosferica del Villa per il 39-29. Entusiasmo alle stelle. Timeout per coach Argentieri.
La divina provvidenza per i gialloblu si materializza in Errico. 6 punti di fila. Ljoljic scambia il terzo tempo per il salto triplo e col ginocchio atterra Musci colpendolo in petto. Al pivottone francavillese viene sanzionato pure fallo. Il serbo fa 1/2 mentre Chirico si toglie il cilindro dalla testa e ne tira fuori un coniglio da 3 punti. 39-39.
Voglio scendere da questa altalena. Troppe emozioni. Fede per il 40-39 e tutti negli spogliatoi.

Una difesa come la pecora Dolly per il Villa, da clonare, ci porta sul 48-41.
Durini sbaglia una tripla, la palestra San Francesco è sotto choc, allora sbaglia anche lui qualche volta. Ljoljic ed Errico da 3 e arieccoli qua. 48-47.
Monteroni che si attacca ad elastico, e ad  ogni nostro tentativo di fuga si riavvicina sempre ad un punto di distacco senza mai sorpassare. A 4″ dal termine la bomba di Calò danza sul ferro prima di entrare, bilancio di 260 feriti ed un quasi morto di crepacuore. 60-55.

Siamo negli ultimi 10 minuti di questa avvincente serie. I decibel aumentano, Errico e Ljoljic riportano gli ospiti sotto. 60-59.
La palla pesa più dello straordinario di domenica notte per lo scrivente ufficio stampa.
Ed è qui che avviene lo strappo decisivo.
Giro palla ai 24″ e tripla di Iaia dall’angolo, capitan Menzione fa godere con un canestro difficilissimo ed il classico coraggioso sfondo subito. 65-59. Timeout Monteroni.
Palla a Lele Calò e s’abbracciamo. Una tripla stupenda di Ray che completa il capolavoro con l’arresto e tiro del 70-59.
A 3’39” dallo scadere, con una tripla sulla sirena dei 24″ di Danilo dopo l’ennesima bella azione, arriva l’estrema unzione per i tarantolati. 75-61. Parziale di 15-2.
Ucci, ucci, sento odor di Leucci. Il giocatore del Monteroni, da buon capitano, è l’ultimo ad abbandonare la nave, ma le sue tre, belle e paraboliche triple, non riescono ad addolcire più di tanto il finale. 81-72.

Siamo in finale. Tutto vero.
Può esplodere tutta la gioia per un incredibile traguardo, tutti sul parquet a saltare, gioire ed abbracciare gli artefici di questa meraviglia.

Gli artefici di questa meraVilla.

Soavegel Basket Francavilla – Np Monteroni 81 – 72[ 27-20, 13-19, 20-16, 21-17 ]

Francavilla : Giaffreda, Di Punzio, Musci 16, Menzione 9, Leo 13, Cannalire, Calò 17, Angelini 4, Iaia 13, Eletto, Mazzarese D. 9, Maggio.
Coach Vozza

Monteroni : Latella 3, Errico 13, Leucci 20, Guido, Martino, Tsatas 2, Durini 9, Chirico 8, Pallara 2, Iacomelli, Quarta, Ljoljic 15.

#semifinali #playoff #km0
#iBiancoazzurriNonMollanoMai
#weNeedPalazzetto
#chemeraVilla ?

Ufficio Stampa Basket Francavilla 1963

Le altre notizie

Rimandato tutto a gara 3!!! | Riassunto – Finale PLAYOFF Gara 2

 V.B. Castellaneta -  Soavegel Francavilla 1963  92-65 Non si arriva in fina­le per caso. Gara 2 è stato uno d­i quei giorni di [...]

Quante emozioni questo Villa!!! | Riassunto – Finale PLAYOFF Gara 1

 Soavegel Francavilla 1963 - V.B. Castellaneta 70-69 9". Si può gioire, piangere e gioire di nuovo in 9". Trasformare lacrime di sconforto [...]

Tutti uniti per il sogno del Villa! | Prepartita – Finale PLAYOFFS gara 1

Finale Playoff 2018 Gara 1: Soavegel Francavilla 1963 - V.B. Castellaneta Ne abbiamo passate di battaglie, sfide impossibili e [...]

SIAMO IN FINALEEEEE! | Riassunto – Semifinali PLAYOFFS Gara 3

 Soavegel Francavilla 1963 - Nuova Pallacanestro Monteroni 81-72 Tutti hanno puntato sugli stranieri noi abbiamo puntato sul nostro territorio, sul gruppo a [...]

2018-05-07T09:24:15+00:00