Villa batte Manfredonia 86-69 | Riassunto 15^ Giornata /R


Soavegel Francavilla 1963  – G Angel Manfredonia 86-69



“Ogni favola è un gioco
che si fa con il tempo”
Così cantava Bennato.
20 vittorie, 5 in più dello scorso anno.
4° posizione a pari merito, 5° per gli scontri diretti.
Andiamo ai playoff da outsider con licenza di sognare, andiamo ai playoff dopo aver smentito e sorpreso tutti.

Ci andiamo con la forza di una scommessa vinta. Puntare su i nostri ragazzi, puntare sul nostro territorio, rinunciare alla corsa sfrenata allo straniero migliore.
Credere in dei ragazzi a cui non manca tecnica, voglia, talento, grinta, abnegazione.
Credere in dei ragazzi a cui l’unica cosa che mancava era la fiducia.
Credere in dei ragazzi che avevano tanta legna dentro, dandogli un ambiente sereno e accendendo insieme quel fuoco.
” Non si può accedere un fuoco sotto la pioggia “

L’ epilogo della regular season contro Manfredonia dura giusto un quarto. Gli ospiti senza capitan Gramazio e senza Antonio Padalino, soccombono subito sotto i contropiedi dei biancoazzurri. Nulla possono alla lunga, Jonikas, Vorzillo e Rubbera contro le rotazioni affidabili a disposizione di coach Vozza.
Diventate tali proprio per quel concetto di fiducia espresso prima.
A fine primo tempo siamo già più 15, e solo ad inizio dell’ultimo quarto due bombe consecutive degli uomini di Ciociola, mettono un po’ di paura al Villa.
La reazione dei padroni di casa sarà veemente e la partita va in cassaforte con il risultato finale di 86-69.

Adesso davanti a noi c’è l’oasi dei playoff, conquistati e meritati.
Nel primo turno, subito una sfida difficilissima contro la Cestistica Ostuni.
Ma siamo arrivati 5° ed avremo anche il fattore campo a favore.
Se andiamo a vedere previsioni e bilanci di inizio stagione, a noi, qui, non credo proprio che qualcuno ci avesse inserito.
Lo dobbiamo a questi ragazzi e a chi ha creduto in loro.
Come i nostri supporters, che siamo sicuri scenderanno sul parquet con noi a partire da domenica prossima.

Con la nostra terra continuiamo a scrivere di un sogno, il sogno di conquistare una metaforica isola in cui nessuno crede. Un isola che non c’è.

“E ti prendono in giro se continui a cercarla
Ma non darti per vinto, perché
Chi ci ha già rinunciato e ti ride alle spalle
Forse è ancora più pazzo di te”

Soavegel Basket Francavilla – Angel Manfredonia 86 – 69[ 19-15, 23-12, 24-24, 20-18 ]

Francavilla: Di punzio, Musci 25, Menzione 17, Leo 10, Cannalire, Mazzarese M, Calò 6, Angelini 6, Iaia 2, Eletto 3, Mazzarese D 17, Maggio.
Coach Vozza

Manfredonia: Virgilio, Ba, Jonikas 20, Gramazio, Padalino N 8, Armilotta, Rubbera P 13, Ferraretti 7, Fatone, Buonasorte 2, Grasso, Vorzillo 19.
Coach Ciociola

Ufficio Stampa Basket Francavilla 1963

Le altre notizie

Rimandato tutto a gara 3!!! | Riassunto – Finale PLAYOFF Gara 2

 V.B. Castellaneta -  Soavegel Francavilla 1963  92-65 Non si arriva in fina­le per caso. Gara 2 è stato uno d­i quei giorni di [...]

Quante emozioni questo Villa!!! | Riassunto – Finale PLAYOFF Gara 1

 Soavegel Francavilla 1963 - V.B. Castellaneta 70-69 9". Si può gioire, piangere e gioire di nuovo in 9". Trasformare lacrime di sconforto [...]

Tutti uniti per il sogno del Villa! | Prepartita – Finale PLAYOFFS gara 1

Finale Playoff 2018 Gara 1: Soavegel Francavilla 1963 - V.B. Castellaneta Ne abbiamo passate di battaglie, sfide impossibili e [...]

SIAMO IN FINALEEEEE! | Riassunto – Semifinali PLAYOFFS Gara 3

 Soavegel Francavilla 1963 - Nuova Pallacanestro Monteroni 81-72 Tutti hanno puntato sugli stranieri noi abbiamo puntato sul nostro territorio, sul gruppo a [...]

2018-04-09T13:54:06+00:00