Quante emozioni questo Villa!!! | Riassunto – Finale PLAYOFF Gara 1


 Soavegel Francavilla 1963 – V.B. Castellaneta 70-69



9″.
Si può gioire, piangere e gioire di nuovo in 9″. Trasformare lacrime di sconforto in lacrime di gioia.
C’è uno sport che fa questo di mestiere, si chiama Pallacanestro.
Succede che in gara 1 di finale playoff Villa e Castellaneta hanno dato vita ad una partita memorabile.

Una festa si voleva ed una festa è stata. Servizio d’ordine impeccabile e tifoserie che hanno dato un esempio di come si può essere lo spettacolo nello spettacolo senza per forza esserlo in negativo.
Si inizia tutti insieme a cantare l’inno nazionale e l’atmosfera del PalaGentile è da brividi. Lo senti nell’aria quando si sta assistendo a qualcosa di magico.
Due squadre che non immaginavano di essere qui, due squadre che meritano di essere qui.

Partono forte gli ospiti di coach Leale, con l’energia del loro bravo play Buono si portano subito sul 2-8, costringendo coach Vozza al primo timeout dopo 3 minuti. Riusciamo a riaccorciare fino all’ 8-10 prima che Moliterni e Gaudiano da 3 ci spediscano lontano. 8-16.
Per il Villa esce la controfigura di Angelini ed entra quello vero. Bomba del giovane regista francavillese.
Gli arbitri concedono troppi contatti sotto entrambi i canestri e a subire questo metro di valutazione sono i biancoazzurri, che scoppiano all’ennesimo contatto non fischiato. Antisportivo a Musci, tecnico per proteste alla panchina e 11-20 per Castellaneta.

Tra il primo ed il secondo quarto un parziale di 15-0 è la risposta veemente messa in campo dai nostri ragazzi. Con Lillo sugli scudi agganciamo 20-20, mentre la seconda minerva da 3 esplosa da Fede ci dà il primo vantaggio.
Si, bello lo sfondo del cellulare, ma lo sfondo su Menzione non ha prezzo. Iniezioni pure di coraggio nelle vene biancoazzurre dei suoi compagni da parte del capitano. Mette pure la tripla del 26-20 a chiusura del parzialone Villa.
Buono non ci sta e con due numeri riporta i suoi sotto 26-24 facendo capire che Buono sì, ma fesso no.
Lele Calò e ancora il capitano da 3 per il 32-24. Piovono bombette. Sakalas, Buono e Fontaine rispondono con la stessa moneta ma Danilo Mazzarese ci tiene avanti, e sulla penetrazione di Angelini, si và negli spogliatoi sul 42-33.

Ancora Fede spezza il polso dall’arco dei tre punti per il massimo vantaggio 45-33. Resta da energia ai suoi e fastidio ai nostri. 46-38. Due stoppate di fila di Danilo e la tripla di Angelini tengono alla larga gli ospiti ma all’improvviso Moliterni, con l’aiuto del 4°fallo fischiato a Musci, si mette la maschera di “The Mask” e diventa spumeggiante. Praticamente da solo riporta sotto i suoi fino al 55-52 prima che Menzione da centrocampo, sulla sirena, rischi di mettere un canestro che avrebbe fatto riaprire d’urgenza tutti i manicomi d’Italia.

Gli ultimi 10 minuti sono il motivo per cui questo sport appassiona. Battaglia, emozioni, ribaltamenti di risultato, prese di coraggio delle tifoserie.
Moliterni e mo basta però ! 55-54. Con la mano fatata di Sakalas, i biancorossi agguantano il pari 57-57 e hanno varie occasioni per passare in vantaggio ma non ci riescono. Danilo di forza, strappa la carta d’identità e va a mettere un canestro capitale. Menz e Fede completano il nuovo mini allungo a 5′ dallo scadere. 63-59.
Moliterni e chi se no ? 63-63, di nuovo pari.
Tre minuti allo scadere.
La palla scotta. Non per tutti.

Fede Angelini con licenza di emozionare mette la sesta. Tripla. Boom. 66-63.
Il Villa spinto dai Boys e da tutto lo straordinario pubblico presente tira fuori tutto ciò che è rimasto nel serbatoio.
Tanti errori da una parte e dall’altra ma i biancoazzurri tengono botta fino a 47″ dallo scadere, quando Fontaine ritrova da 3 il pareggio. 66-66. Timeout Villa e adesso è il pubblico ospite ad impazzare.
Azione eterna e tutta cuore dei ragazzi di coach Vozza che sbagliano due volte al tiro ma conquistano il rimbalzo offensivo e Danilo và in lunetta sul punteggio di parità e con 9″ sul cronometro.

Eccoli i 9″ memorabili.
Danilo Mazzarese, classe 1999, in una bolgia sbaglia il primo libero ma mette il secondo. 67-66. Esultano i padroni di casa.
Attacco in uscita del timeout di Castellaneta, il lituano Sakalas pick & poppa con Buono e mette la tripla dell’incredibile sorpasso a 2″e mezzo dal termine.
Nello sconforto generale del settore biancoazzurro va in scena il timeout capolavoro di coach Vozza.

Alla rimessa va Menzione, Buono si stampa su Angelini, Resta resta attaccato a Calò, Danilo tira fuori Sakalas dall’area e Lillo Leo raccoglie l’ assist al bacio del capitano dietro le spalle di Moliterni. Canestro. E Fallo.
E delirio Villa.
Il libero và dentro e può definitivamente esplodere di gioia il popolo biancoazzurro. 70-69.

Emozioni, emozioni sane e pulite.
Negli occhi la sensazione di aver assistito a qualcosa di bellissimo, ad una partita stupenda.
L’abbiamo vinta insieme con i nostri ragazzi, con lo staff tecnico, con un pubblico meraviglioso che trasuda voglia di casa, voglia di una casa nella sua città.
Non è finita, anzi, giovedì in gara 2 avremo di fronte una Valentino Castellaneta pronta a giocarsi il tutto per tutto. Sarà durissima ma non dobbiamo mollare un colpo, come abbiamo fatto per tutta la stagione.

Abbiamo due sogni, insieme possiamo provare a realizzarli entrambi.

Soavegel Basket Francavilla – Valentino Castellaneta 70-69[ 15-20, 27-13, 13-19, 15-17 ]

Francavilla: Di Punzio, Musci 5, Menzione 10, Leo 11, Cannalire, Mazzarese M., Calò 9, Angelini 24, Iaia, Mazzarese D. 11, Maggio.
Coach Vozza

Castellaneta: Moliterni 23, Scarati, Buono 12, Gaudiano 6, Cassano, Fontaine 11, Resta 7, Petrosino, Sakalas 10, Carucci, Pancallo, Patella.
Coach Leale

#finali #playoff #km0
#iBiancoazzurriNonMollanoMai
#weNeedPalazzetto
#chemeraVilla ?

Ufficio Stampa Basket Francavilla 1963

Le altre notizie

Rimandato tutto a gara 3!!! | Riassunto – Finale PLAYOFF Gara 2

 V.B. Castellaneta -  Soavegel Francavilla 1963  92-65 Non si arriva in fina­le per caso. Gara 2 è stato uno d­i quei giorni di [...]

Quante emozioni questo Villa!!! | Riassunto – Finale PLAYOFF Gara 1

 Soavegel Francavilla 1963 - V.B. Castellaneta 70-69 9". Si può gioire, piangere e gioire di nuovo in 9". Trasformare lacrime di sconforto [...]

Tutti uniti per il sogno del Villa! | Prepartita – Finale PLAYOFFS gara 1

Finale Playoff 2018 Gara 1: Soavegel Francavilla 1963 - V.B. Castellaneta Ne abbiamo passate di battaglie, sfide impossibili e [...]

SIAMO IN FINALEEEEE! | Riassunto – Semifinali PLAYOFFS Gara 3

 Soavegel Francavilla 1963 - Nuova Pallacanestro Monteroni 81-72 Tutti hanno puntato sugli stranieri noi abbiamo puntato sul nostro territorio, sul gruppo a [...]

2018-05-14T07:24:06+00:00