Intervista a “BIG” Musci #6 | Basket Francavilla 1963

Intervista a “BIG” Musci #6 

In questi anni ci è mancato più dello specchio in palestra post allenamento per i fanatici di Instagram.
Ci ha pensato il tempo che Bolt copra 100metri ad accettare il ritorno.
Lo abbiamo intervistato, 10 domande al nostro guerriero Emanuele Musci.
Tutte da gustare.
Buona lettura !

?????

«Ciao Emanuele, dopo l’esperienza in serie B e C con il Mola, il grande ritorno a Francavilla. Inutile dire che la prima domanda e sui motivi che ti hanno spinto ad accettare la maglia che ti ha lanciato, quella biancoazzurra.»

«Si ho fatto un po’ di esperienze fuori che mi hanno fatto crescere molto, soprattutto l’anno in cui ho vinto la serie C e giocato con gente di categoria superiore e l’anno successivo in cui ho giocato da protagonista in B. Ma ero arrivato ad un punto dove volevo cambiare un po’ aria e avere nuovi stimoli. Ho scelto Francavilla perché credo che questa squadra posso fare bene e possa darmi ciò che cerco. È una scommessa, vedremo a fine anno.»

?????

«Una squadra totalmente italiana, scelta coraggiosa della società francavillese. Scelta che fa ricadere soprattutto su di te il peso di affrontare pivot possenti e stranieri. Ti stai facendo rispettare, cosa ti aspetti da te e dalla squadra in questa stagione?»

«Si scelta che approvo molto quella della squadra italiana perché sono contro gli stranieri in queste categorie. Io continuerò a fare quello che ho fatto sempre. Spero di avere un ruolo più da protagonista dando sempre di più.
Mi aspetto, come squadra, di fare il massimo ad ogni gara e non fare pessime figure.»

?????

«5 vittorie su 7 partite, un’ ottimo avvio, ma adesso ci aspettano 4 sfide da brivido contro Ruvo, Corato, Mola e Monopoli. Dove dobbiamo migliorare per uscire forti da questa striscia di fuoco?»

«Abbiamo iniziato bene, peccato per Lecce ma ora dobbiamo concentrarci sulle prossime 4 partite e tentare di fare più punti possibili per continuare il nostro buon lavoro. Credo che se giochiamo tranquilli e senza troppe pressioni, possiamo fare molto bene.»

?????

«Siete tutti amici e vi conoscete quasi tutti già da prima, vuoi regalarci qualche aneddoto sui tuoi compagni di squadra ?»

«No purtroppo gli aneddoti restano nello spogliatoio e tra noi giocatori. Però ti dico che ognuno di noi è molto divertente e ci troviamo molto bene almeno nello spogliatoio e fuori dal campo. Forse in campo dobbiamo aggiustare qualcosina.»

?????

«Grinta e lotta sono le tue caratteristiche migliori sul parquet e che ti stanno facendo amare dai tuoi tifosi e compaesani. Quali sono invece i tuoi punti forti fuori dal parquet ?»

«Sono un ragazzo molto diretto, vero e simpatico. Non ho punti di forza, sono un ragazzo semplice e che cerca un posto in questo strano mondo.»

?????

«Stessa domanda fatta a Fede Angelini, se il tuo talento e la tua passione non fossero coincise nel basket, cosa avresti voluto fare nella vita ? O meglio, il tuo sogno nel cassetto, affianco a quello dove c’è il basket, qual é ?»

«Fin da piccolo mi piaceva molto vedere in tv lo sport, e speravo di diventare uno sportivo. Purtroppo non sono arrivato ad essere quello che sognavo da piccolo ma mi diverto lo stesso. Altri sogni nel cassetto, ora, non mi vengono in mente.»

?????

«Gusti musicali, tre canzoni che non devono mancare nella tua playlist ?»

«Ascolto molta musica nel tempo libero, anche musica straniera! Non ho 3 canzoni in testa ora, mi piace molto l’hip hop, soprattutto quello americano!»

 ?????

«Andiamo con i tuoi pronostici da rivedere a fine stagione. Chi vince ? 
Serie A di calcio, Serie A di basket, Eurolega, NBA, Serie C Silver, la seconda edizione del torneo di CalcioBalilla umano organizzato dalla parrocchia di Monico a Treviso ?»

«Ho molti amici napoletani, incluso il capitano, spero che quest’anno otterranno quello che vogliono già da un po’ : lo scudetto!
Per quando riguarda il basket, non sono molto informato sulle squadre. Spero che quest’anno Milano faccia bene in Eurolega dopo la brutta stagione scorsa. In nba non lo so, è una sorpresa ogni anno!
Infine per la serie C Silver non posso esprimermi, capitemi!»

?????

«Chi ti ha fatto innamorare del basket ? Chi ti ha portato alle porte di questo bellissimo mondo a spicchi ?»

«Da piccolo mio padre mi portava a vedere le partite, poi ho coltivato questa passione nelle scuole. Infine Gino Camarda mi ha portato alle porte della San Francesco così, per caso!»

?????

«Infine, Emanuele, un saluto ai nostri tifosi…»

«Più che un saluto, vorrei ringraziarli per queste prime partite.
Ci hanno supportato e sopportato. Ci hanno seguito nelle trasferte e non ci hanno mai fatto sentire soli. Quindi meritano un ringraziamento, lo stesso ringraziamento và alle persone che sono dietro le quinte e si fanno un mazzo per noi.
Grazie a tutti, proveremo a far sempre meglio.»

Grazie a te, Manu ?

#laStoriaSiamoNoi #bkFrancavilla1963

Ufficio Stampa Basket Francavilla 1963

Le altre notizie

Rimandato tutto a gara 3!!! | Riassunto – Finale PLAYOFF Gara 2

 V.B. Castellaneta -  Soavegel Francavilla 1963  92-65 Non si arriva in fina­le per caso. Gara 2 è stato uno d­i quei giorni di [...]

Quante emozioni questo Villa!!! | Riassunto – Finale PLAYOFF Gara 1

 Soavegel Francavilla 1963 - V.B. Castellaneta 70-69 9". Si può gioire, piangere e gioire di nuovo in 9". Trasformare lacrime di sconforto [...]

Tutti uniti per il sogno del Villa! | Prepartita – Finale PLAYOFFS gara 1

Finale Playoff 2018 Gara 1: Soavegel Francavilla 1963 - V.B. Castellaneta Ne abbiamo passate di battaglie, sfide impossibili e [...]

SIAMO IN FINALEEEEE! | Riassunto – Semifinali PLAYOFFS Gara 3

 Soavegel Francavilla 1963 - Nuova Pallacanestro Monteroni 81-72 Tutti hanno puntato sugli stranieri noi abbiamo puntato sul nostro territorio, sul gruppo a [...]

2017-11-03T08:29:17+00:00