“Quella sporca ultima meta” | #6 Giornata POST-PARTITA


Basket Francavilla 1963 – EPC Monopoli 60-71[16-19, 14-14, 13-13, 17-25]



Commento post gara

Match ad alto contenuto agonistico e imprevedibile per 66cl. Per tre quarti.
Ci lecchiamo le ferite.
Un’ altra battaglia persa con complimenti che non fanno punti ma rimpianti.

Il Villa perde contatto ad inizio dell’ultima frazione, proprio quando sembrava che il match fosse destinato al cardiopalma finale.
Monopoli dati alla mano ha sopperito ad una gara a basse percentuali al tiro da 3, con tantissimi punti nel pitturato, molti dei quali scaturiti o da rimbalzo offensivo o da palla recuperata.

Gli ospiti partono forte sotto canestro con Ljubisa e Calisi dall’arco. 0-6.
Murolo da 3.
Ritentano subito l’allungo sempre nel pitturato. 3-10.
Murolo da 3.
Il play del Villa è indemoniato e impacchetta un assist per Serpentino ed un apertura magnifica per armare Argentiero dall’angolo. 13-14.
Ancora tripla di Argentiero per il primo sorpasso biancoazzurro sul 16-15.
Bosnjak a rimbalzo offensivo e Rollo fanno sì che Monopoli chiuda avanti il primo quarto 16-19.

È battaglia sportiva. I due roster si equivalgono sul parquet, i due coach bravi a ruotare tutti gli effettivi. Le difese hanno la meglio sugli attacchi.
Tentativo di fuga ospite sul 18-23 bloccato dalla terza tripla di Argentiero e dal bel cioccolatino di Murolo per capitan Serpentino. 23-23.
De Ninno col solito super lavoro difensivo oscura Torresi.
Serpentino 2 su 2 ai liberi e siamo avanti 26-25.
Un parziale veemente di 8 a 0 costruito da Annese e Rollo per la nuova fuga ospite 26-33.
Timeout Alba.
Argentiero sfrutta il mismatch di circa 1 metro con Ljubisa e va a canestro.
De Ninno stoppa e Ad Omeragic lancia Prete in contropiede.
Rientriamo negli spogliatoi che non moriamo mai. 30-33.
Siamo tosti.

Rieccoci sul parquet e completiamo il controbreak di 8a0 sulle ali di AD, Murolo e DeNinno. 34-33.
Monopoli sembra stordito. Ljubisa nel pitturato prova a tenerlo attaccato al match ma il Villa vola. 36-35.
E vola anche Ad Omeragic a stoppare Bosnjak in maniera scioccante.
Ma ciò che è ancora più scioccante è la decisione del primo arbitro del match di assegnare canestro valido.
Sono quegli episodi che ci stanno girando male ed il Monopoli trova coraggio per rimettersi in carreggiata.
Il match rimane sul punto a punto.
Torresi di esperienza e il Villa di gioventù.
41-41.
43-43.
Torresi facile, per lui, in contropiede arresto e tiro ed un libero su due di Annese.
Anche il terzo quarto si chiude con la corazzata ospite ancora avanti di 3. 43-46.
Punteggio basso, punteggio di battaglia.

Poi succede che Annese (fattore assoluto del match, doppia doppia 11 punti e 13 rimbalzi di cui 8 offensivi) trova la tripla del 43-49.
Che il Villa, lotti a rimbalzo ma sbagli tre canestri, anche con un po’ di sfortuna.
Che arrivi anche il 43-51.
Timeout dopo neanche un minuto per coach Alba che vuole subito fermare un allungo che può essere decisivo.
De Ninno si sblocca dall’arco allo scadere dei 24″ ma perde una palla sanguinosa che vale l’ “and one” di Bosnjak. 46-54.
Ancora Serpentino con un rimbalzone per il 48-54 , ci pensa Torresi a mettere una tripla che sa di iniezione letale ai valorosi guerrieri biancoazzurri. 48-57.
Bosnjak e Calisi si gettano come condor sul corpo del Villa. 51-65.
Murolo lotta e non ci sta ad agonizzare, encomiabile davvero il suo atteggiamento sul parquet, tripla e fallo subito con libero a segno. 55-65.
A 2’08” dallo scadere ancora il play francavillese ad accorciare dalla lunetta e dare una fiammella di speranza sul 57-66.
Rollo, senza fare Pick and Rollo, la chiude dalla media. 57-68.
Alla fine il tabellone segnerà 60-71 per un solido Monopoli che ha saputo assestare i colpi giusti al momento giusto, da squadra che mira alla vittoria del campionato.

Per noi adesso inizia un altro campionato, è l’ora di rialzare la testa e iniziare a costruire mattoncino su mattoncino la nostra scala . Lavorare per riprendersi il giusto posto nella competizione.
Continuare a crederci fortemente.

Basket Francavilla 1963 – EPC Monopoli 60-71[16-19, 14-14, 13-13, 17-25]

Francavilla: Urso, Pappalardo 2, Murolo 21, Prete 4, Argentiero 11, Donzelli, De Ninno 12, Cepic, Serpentino 8, Omeragic 2.
Coach Alba

Monopoli: Torresi 10, Bruni, Annese 11, Manchisi, Bosnjak 17, Ljubisa 11, Formica, Calisi 9, Orsini 2, Rollo 11.
Coach Millina

#MagicoVilla #alwayswithus10
#ilVILLA #eioCisto

di Antimo Sgura | Ufficio Stampa Basket Francavilla 1963

Le altre notizie

Rimandato tutto a gara 3!!! | Riassunto – Finale PLAYOFF Gara 2

 V.B. Castellaneta -  Soavegel Francavilla 1963  92-65 Non si arriva in fina­le per caso. Gara 2 è stato uno d­i quei giorni di [...]

Quante emozioni questo Villa!!! | Riassunto – Finale PLAYOFF Gara 1

 Soavegel Francavilla 1963 - V.B. Castellaneta 70-69 9". Si può gioire, piangere e gioire di nuovo in 9". Trasformare lacrime di sconforto [...]

Tutti uniti per il sogno del Villa! | Prepartita – Finale PLAYOFFS gara 1

Finale Playoff 2018 Gara 1: Soavegel Francavilla 1963 - V.B. Castellaneta Ne abbiamo passate di battaglie, sfide impossibili e [...]

SIAMO IN FINALEEEEE! | Riassunto – Semifinali PLAYOFFS Gara 3

 Soavegel Francavilla 1963 - Nuova Pallacanestro Monteroni 81-72 Tutti hanno puntato sugli stranieri noi abbiamo puntato sul nostro territorio, sul gruppo a [...]

2019-11-11T11:45:56+00:00