Arriva la prima vittoria per i Biancoazzurri! | #2 Giornata POST-PARTITA


Mola New Basket – Soavegel Francavilla 1963  | 87-96  | #2 Giornata



Commento post gara

“Salve Genio”
“Salve, esprima pure i suoi tre desideri”
“Allora voglio l’arresto e tiro di Sandro Kordis nel pitturato…”
“Ok sono due, l’ultimo?”
“Veramente era uno, ma vabbene, allora voglio vincere la partita!”

Murolo e De Ninno dall’arco ci illudono e partiamo fortissimo 0-6.
A svegliare i ragazzi di coach Castellitto ci pensa il forte duo straniero Kordis e Koopman (“uomo della Coop”). Parziale di 12-0 Mola con capitan Serpentino che sembra un pezzo di Rino Gaetano. “Mio fratello è figlio unico”.
Sfruttato, represso, calpestato, odiato.
Tre falli su di lui fino al KO per sfinimento.
Massimo vantaggio 16-7 per i padroni di casa e coach Alba costretto al timeout.
Sembra notte fonda.

Pappalardo e De Ninno ci riavvicinano subito. Entra e si fa trovare pronto Raffaele Donzelli dando un po’ di respiro a Murolo. Un bellissimo ritorno in campo, che potrà essere un fattore durante la stagione.
Prete e Ad Omeragic completano l’opera. 22-21 a fine primo quarto.
Il tiro da 3 è il pane di De Angelis, pane degli angeli.
RoboKoopman e Mirone ed è di nuovo allungo Mola. 30-21.
Un favoloso Andrea Murolo si trasforma in spina sul fianco, punti e tanti prelibati assist sfornati.
In collaborazione con un Prete, formato deluxe, si ritorna sotto. 34-33.

Argentiero infiamma il settore ospiti e fa scattare l’ allarme mano calda nella difesa del Mola.
È sua la tripla del sorpasso. 34-36.
E pure quella del 36-39.
E pure quella del 41-44.
Se a Prete aggiungi una “i” giochi in casa.
È Preite ad aggrapparsi con tutte le forze ad un Villa che vuole scappare. 46-46.
De Ninno spoilera a tutti come andrà a finire il terzo quarto mettendo una bellissima tripla allo scadere.
Si va negli spogliatoi già sazi di emozioni sul 46-49. Una partita bellissima.

Kordis delizia il palato degli appassionati e Stimolo, con un gioco da tre punti, per l’ultimo vantaggio dei padroni di casa. 56-53.
AD Omeragic da tre, Murolo da 3 e cioccolatino per Pappalardo, De Ninno da 3 ed è strappo impetuoso dei biancoazzurri. 56-64.
AD parte in contropiede con l’intenzione di dare l’eterno riposo al tabellone, ma viene fermato in maniera antisportiva da Mirone. 58-67.
Mola è alle corde. Serpentino di forza in area, De Ninno step back ed una bellissima schiacciata in contropiede che costringe al timeout Castellitto. 60-73 e panchina biancazzurra in campo.
I liberi di De Angelis e Koopman accorciano ma ancora un super De Ninno allo scadere da tre punti. 64-76.

Serpentino completa il massimo vantaggio col piazzato del 64-79.
Ma il più bel segnale arriva dalla difesa dove vediamo quattro giocatori buttarsi per chiudere e togliere un tiro facile in area ai padroni di casa.
Villa che lotta ed entusiasma.
Eppure Mola non ci sta. Piano ma inesorabilmente, trascinato dal duo straniero, si rifà sotto paurosamente fino al 75-81.
Kordis arresto e tiro nel pitturato per il meno 4, fosse entrato ci sarebbe stato un finale thrilling forse, ma il Genio fa in tempo ad esaudire i primi due desideri. Non va.
Ed è sempre un genio, Andrea Murolo, a farci esaudire il terzo.
Prima apre l’area con un gioco da tre punti, dopo mette a segno una tripla siderale. 77-87.
Koopman sfonda un murolo. Sfondamento.
La partita ormai ha preso la direzione ospite e con semitranquillità negli ultimi due minuti la portiamo a casa. 87-96.

Mola si è dimostrato avversario durissimo e c’è voluta davvero una grande partita per portare la posta in palio.
2 punti di capitale importanza per il morale e per affrontare un trittico di sfide durissime, a partire dalla sfida di domenica ad una delle grandi favorite, Ostuni.
C’è da lottare e correre in ogni partita, su tutti i parquet. Conquistare con i denti ogni singolo punto.
Potremo contare oltre che sulle nostre forze anche su quelle di uno straordinario seguito, già affezionato a questo giovane gruppo.
Senza una casa, stiamo giocando in casa ovunque.

Mola New Basket 2012 – Basket Francavilla 1963 87-96[23-21, 23-28, 18-27, 23-20]

Mola: Tanzi 2, Stimolo 7, De Angelis 7, Pacifico, Kordis 24, Koopman 23, Mirone 6, Preite 18, Susca, Quaranta.
coach Castellitto

Francavilla: Urso, Pappalardo 8, Carriere, Murolo 22, Prete 11, Argentiero 13, De Ninno 23, Serpentino 9, Omeragic 10, Donzelli.
coach Alba

#alwayswithus10
#MagicoVilla #eioCisto

di Antimo Sgura | Ufficio Stampa Basket Francavilla 1963

Le altre notizie

Rimandato tutto a gara 3!!! | Riassunto – Finale PLAYOFF Gara 2

 V.B. Castellaneta -  Soavegel Francavilla 1963  92-65 Non si arriva in fina­le per caso. Gara 2 è stato uno d­i quei giorni di [...]

Quante emozioni questo Villa!!! | Riassunto – Finale PLAYOFF Gara 1

 Soavegel Francavilla 1963 - V.B. Castellaneta 70-69 9". Si può gioire, piangere e gioire di nuovo in 9". Trasformare lacrime di sconforto [...]

Tutti uniti per il sogno del Villa! | Prepartita – Finale PLAYOFFS gara 1

Finale Playoff 2018 Gara 1: Soavegel Francavilla 1963 - V.B. Castellaneta Ne abbiamo passate di battaglie, sfide impossibili e [...]

SIAMO IN FINALEEEEE! | Riassunto – Semifinali PLAYOFFS Gara 3

 Soavegel Francavilla 1963 - Nuova Pallacanestro Monteroni 81-72 Tutti hanno puntato sugli stranieri noi abbiamo puntato sul nostro territorio, sul gruppo a [...]

2019-10-14T17:03:42+00:00